• 0
    Il tuo carrello è vuoto

Masturbarsi davanti al partner è stupendo

Masturbarsi davanti al partner è stupendo

05/07/2019

Masturbarsi davanti al partner è stupendo

 Canali: Annunci69

 

La masturbazione, croce e delizia di poeti e cantautori, coccola gradita in ogni momento della giornata, è in grado di scatenare, oltre all’orgasmo, sensazioni ed emozioni.

Uno spazio intimo e riservato, a volte inconfessato, che forse meglio rappresenta, più di qualsiasi dichiarazione scritta o urlata, ciò che siamo e ciò che pensiamo. E allora, proprio perché la masturbazione è il metodo di narrazione più idoneo a raccontarci, perché non fornire alla nostra dolce metà le credenziali per accedere al nostro mondo più interiore?

Guardare ma non toccare

E' in assoluto la regola numero uno, arrivare all'orgasmo senza toccarsi l'un l'altro. L'eccitazione sarà data non solo dal tocco ma soprattutto da quanto si riesce a far eccitare il Partner.  Potrete restare in silenzio oppure fare richieste su come o cosa vorreste che il vostro amante fugace faccia.  Alcune coppie amano avere video porno in sottofondo per l'ispirazione e l'eccitazione, è una bella idea.

Non ponete alcun limite alle fantasie. Quella della masturbazione in compagniasconfina rapidamente dall’autoerotismo per diventare esercizio di condivisione, in grado di alleggerire il peso di ansie, stress e frustrazioni legate ai più svariati aspetti della vita quotidiana. Come avremo modo di approfondire a breve, nel corso della masturbazione potrebbero emergere fantasie che, sino a quel momento, erano sigillate nella mente del partner o ancora in fase di elaborazione. Condividerlaservirà a renderla manifesta e a darle tutte le tinte erotiche necessarie per far godere e portare la fantasia a diventare cemento unificatore della coppia.

Perché masturbarsi insieme

Per cominciare, l’eccitazione di farsi guardare mentre si pratica la stimolazione manuale e la mente si abbandona alle voglie più bollenti. Una scena, questa, che non solo ecciterà il partner come poche situazioni sono in grado di fare ma che fomenterà la passione e priverà di ogni freno inibitorio entrambi in un gioco intrigante tra Esibizionista e Voyeur.

La frase chiave in questa fase è una sola: abbandonarsi ai sensi. Col partner dinanzi che osserva mentre il corpo di chi si masturba è percorso dalla tensione del godimento e la mente spazia in lungo e in largo.

D’altro canto, l’eccitazione di guardare gioca con alcune dinamiche di coppia, col compagno o la compagna che si procura piacere da solo e il cui appagamento si nutre dell'altrui sollazzo. In questo ruolo, la gratificazione sessuale può giungere anche per vie poco conosciute: l’idea, per esempio, che la partner stia godendo per merito di un'altra persona, seppure nelle sue fantasie.

  • È un ottimo modo per affrontare le diverse pulsioni sessuali.
  • Puoi imparare di più su ciò che piace al tuo partner e insegnare al tuo partner che cosa funziona su di te.
  • Apre le linee di comunicazione. È un modo potente per condividere un nuovo livello di intimità.
  • Entrambi raggiungerete l'orgasmo (e non sempre è scontato :P ).
  • È un'ottima alternativa al sesso orale o la penetrazione.

Non ci sono limiti a ciò che tu e il tuo partner potete fare.


Come masturbarsi davanti al partner?

Se c’è una differenza di sostanza che segna un limite invalicabile tra il mondo maschile e quello femminile, questa è la masturbazione. Le diverse modalità con cui uomo e donna eccitano manualmente gli organi genitali possono essere ben sintetizzate dal tipo di orgasmo: più diretto verso l’esterno, per l’uomo, più interno e coinvolgente la sfera psichica, per la donna. Questo significa che, per far godere maggiormente il proprio partner durante la masturbazione, potrebbe essere utile trovare un punto di accordo.

Trovate una posizione in cui il vostro partner può vedervi bene e così voi. E' preferibile qualcosa che vi garantisca una certa distanza (evitate il letto) ma che possa assicurarvi di stabilire un contatto visivo durante la masturbazione reciproca. Quando siete in posizione, allora potrete iniziare a toccarvi. Strofinate il vostro corpo, pizzicate i capezzoli e piano piano scendete giù con la mano. Fate vedere al vostro partner che siete interessati a quello che fa dando uno sguardo a quello che le sue mani stanno facendo Ma non dimenticate di rimanere connessi con gli occhi.

Cosa piace vedere a lei

Oltre alla vista, spesso la parte femminile ha bisogno di sentirsi appagata anche a livello mentale, per cui è fondamentale scegliere la situazione adatta, con la giusta alchimia, in cui sorprenderla, lusingandola con queste piccanti attenzioni e facendola sentire desiderata. 

Dunque, solitamente non serve essere troppo esplicito, per catturare interamente l'attenzione della partner l'ideale è iniziare toccandosi con una mano negli slip, mostrando l'erezione attraverso i vestiti e, guardando fisso la partner (o il partner), prendere a darsi piacere lentamente. Solo allora si potrebbe, gradatamente, tirare fuori il membro e continuare a masturbarsi, questa volta più apertamente e velocemente, il tutto senza staccarle gli occhi di dosso, magari togliendosi anche la maglietta e lasciando scoperto il torace e le spalle.

Indubbiamente, a lei piace vedere durezza e tensione, in ogni muscolo. In quel momento, per lei, la mano dell’uomo ha lo stesso potere di un alchimista che trasforma un materiale poco nobile in qualcosa di duro e portentoso.

Cosa piace vedere a lui

Non c'è uomo al mondo che non desideri e impazzisca nell'ammirare una donna che si masturba. La sensualità è la chiave, ed è quello che amerà di più di voi soprattutto se sarete in grado di coniugare uno sguardo compiacente a una mano decisa e forte, sarà il mix che lo farà eccitare maggiormente.

Vedere la partner che si dona da sola quel piacere che, solitamente, è lui a darle, toccandosi dolcemente mentre con lo sguardo lo invita a godersi lo spettacolo manda in estasi la maggior parte degli uomini, specie se lei offre ai suoi occhi assetati più centimetri di pelle possibili.

In questo caso, quindi, più la cosa è esplicita e maggiore è l'eccitazione maschile, che raggiunge l'acme quando lei, gambe aperte, con una mano si massaggia il clitoride o si penetra, mentre con l'altra gioca con i seni scoperti, passandosi delicatamente un dito attorno ai capezzoli. Molto apprezzato dei maschietti, perché li nasconde parzialmente alla vista, è quando la partner si tocca stando a carponi, offrendogli la schiena e lasciandogli intravedere lo spettacolo da tergo, magari con l'ausilio di un piccolo dildo, per aggiungere pepe ad una situazione già piccante di per sé.

A lui piace vedere l’auto-penetrazione e la stimolazione del clitoride, oltre a cosce lisce e ben aperte, la bocca spalancata accompagnata da qualche gemito di piacere. Anche la zona anale e perianale può regalare grandi soddisfazioni a un uomo e vedere la propria donna che s’infila un paio di dita nello sfintere non può che farlo andare fuori di testa.

Venire insieme

Essere in grado di raggiungere l'orgasmo allo stesso momento è l'obiettivo finale; anche se, di solito, è più facile a dirsi che a farsi. Fate sempre attenzione ai suoni e alla tensione muscolare per vedere quanto è vicino all'orgasmo il vostro partner. Se uno dei due è quasi pronto, allora potrebbe rallentare per lasciare tutto il tempo necessario affinchè l'altro sia al culmine. Ovviamente non fermatevi del tutto, altrimenti l'atmosfera perderà di magia. Tornate ad accarezzarvi il petto magari, strizzando un pò i capezzoli.

Anche se uno di voi potrebbe non venire è comunque tutto a posto. A quel punto, potreste intervenire voi aiutandolo per concludere.

Includere Sextoys

Molte donne fanno affidamento ai giocattoli sessuali e la masturbazione reciprocaè il momento perfetto per tirare fuori il proprio vibratore o dildo preferito.

Per cominciare, i sex toys ci ricordano che il sesso è un gioco e come tale va vissuto. Questi aggiungono una sorta di stimolo forte e presente che in quel preciso momento non possiamo creare da soli. Introdurre un sextoy durante la masturbazione reciproca è anche un ottimo modo per portare i giocattoli sessuali nel sesso quotidiano della coppia, dando l'opportunità di mostrare al partner come e quali ci pacciono di più.

Mentre lei è intenta a giocare con un Dildo, lui potrebbe cospargere un lubrificante sul Pene, che diverrà lucido e ancora più gonfio. Alternativamente potreste usare un olio da massaggi - magari profumato - che potreste spargervi su tutto il Corpo durante la sessione.

Non solo a casa

Come tutto ciò che riguarda la sfera sessuale, non esistono regole né limitazioni; un partner può iniziare a toccarsi davanti all’altro mentre questo resta a guardare, oppure entrambi gli amanti possono masturbarsi, ammirando l’uno i sensuali movimenti della mano dell’altro; si può avere questo tipo di piccola avventura piccante tra le quattro mura domestiche, oppure in casa di parenti o amici, oppure ancora, se si è alla ricerca di quel brivido dato dal rischio di essere scoperti, in ristoranti, parchi pubblici o semplicemente in macchina: quando si entra in questo piccolo tunnel, fatto di provocazioni e ammiccamenti, qualunque posto può essere adatto e nessuna situazione pare troppo fuori luogo per sorprendere il proprio amante.

Usare webcam o videochiamate

E' stato - ed è ancora oggi - uno degli usi più popolari quello della webcam utilizzata come mezzo per il Sesso Virtuale; croce, ma soprattutto delizia, del divertimento notturno di Single un pò annoiati alla ricerca di un pò di divertimento. 
Il vostro partner è lontano? Accendete la webcam o chiamatevi sul telefonino proprio quando vi state masturbando e invitatelo a fare altrettanto così da divertirvi insieme. Non dimenticate di mettervi qualcosa di sexy, la lingerie per lei è un must. Oppure potreste giocare allo Strip Tease. Iniziate vestiti e un pezzo alla volta, lasciatevi scoprire.

Se desiderate un'esperienza più interattiva durante il sesso in Cam sarete felici di sapere che esistono sextoys i quali vi permettono di controllare a distanza il piacere da "infliggere" al vostro partner, tramite un semplice telecomandino ad esso collegato via Internet. Provare per credere.


Ora tocca a voi

C'è qualcosa di deliziosamente sexy e proibito nel guardare il partner indulgere in auto-piacereMasturbarsi insieme vuol dire condividere le parti più intime di sè stessi con qualcuno di cui ti fidi. Il fatto che qualcuno stia guardando tende ad aumentare le sensazioni e consente alle coppie di perdersi nella propria immaginazione.

E voi vi masturbate spesso insieme al vostro partner? 
Raccontateci le vostre esperienze nei commenti su info@imieisegreti.it


Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. imieisegreti.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti, su info@imieisegreti.it che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.

Argomenti


Bandage Abiti sexy