• 0
    Il tuo carrello è vuoto

Il succhiaclitoride che fa impazzire le donne

Il succhiaclitoride che fa impazzire le donne

20/06/2019

Il succhiaclitoride che fa impazzire le donne

   Canali: Annunci69



Maggio è stato il mese della masturbazione: ricorre l’anniversario del Masturbate A Thon, la prima maratona di masturbazione collettiva organizzata da un sexy shop americano per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dell’autoerotismo e dell’educazione dei giovani a una sessualità sana e consapevole. Quale occasione migliore per ritagliarci del tempo per stare soli con noi stessi a ripassare l’abc del sesso? La masturbazione è la colonna portante della sessualità umana; è un punto di partenza, perchè da qui inizia l’esplorazione della fisiologia dell’apparato genitale, ed un punto di arrivo, perchè è nella conoscenza di sé che risiede il segreto della padronanza e della sicurezza personale. Masturbarsi è la cosa più normale del mondo, e più o meno coscientemente lo fanno tutte le specie animali. Noi umani però siamo più fortunati perchè abbiamo scoperto che il sesso, oltre ad essere biologia, è anche un divertentissimo gioco, e nel tempo ci siamo dotati di strumenti sempre più raffinati per la soddisfazione delle nostre esigenze erotiche: come ad esempio i sex toys, inseparabili compagni di avventure degli esploratori del sesso. 

Dopo il Rabbit e le palline vaginali, anche il 2019 è stato l’anno degli stimolatori clitoridei, per il terzo anno consecutivo. Le donne si impongono come big spender sul mercato dei sex toys e nel paniere dei beni disponibili la loro scelta ricade in particolare su un oggetto: Satisfyer, il succhia clitoride eletto prodotto dell’anno per aver sbaragliato la concorrenza e sedotto la giuria dei Red Dot Awards, che ne ha premiato il design e la tecnologia innovativa.

Satisfyer è stato ribattezzato dalla stampa specializzata “il sex toys definitivo per la masturbazione femminile”, l’unico in grado di provocare "orgasmi multipli in meno di un minuto" - come garantiscono blogger e sexpert da tutto il mondo. Una pioggia di recensioni positive che ha destato il sospetto e stimolato la nostra curiosità: come può un oggetto compiere tali magie sul clitoride? Perchè tutte le donne impazziscono per Satisfyer?? 

Per trovare una risposta alle nostre domande ci siamo armati di lussuria e concentrazione e abbiamo messo alla prova ben tre modelli di Satisfyer - Satisfyer Pro Penguin 2, Satisfyer Pro 2 e Satisfyer 2 - e tutti e tre hanno superato il test a pieni voti. Satisfyer sa decisamente prendere le donne per il verso giusto. Dove gli altri vibrano e massaggiano, lui danza; in pochi secondi il ballo raggiunge il climax e in meno di un minuto l’orgasmo è garantito. Non stiamo scherzando, Ragazze: se volete regalare una coccola al vostro clitoride, Satisfyer è il brand che garantisce all’acquisto la formula soddisfatte e rimborsate.

Perché dovreste comprarlo?

Per capire quanto è facile avere un orgasmo se si conosce la fisiologia genitale. E perchè per pochi soldi vi porterete a casa un oggetto che vi risparmierà dallo studio del manuale di anatomia e dei trattati sulla dinamica del piacere femminile. 

Tutti i modelli di stimolatori della famiglia Satisfyer partono dal medesimo presupposto: il clitoride è un iceberg e possiamo agire sulla soglia del visibile per risvegliarne le recondite viscere. Allo scopo è stato progettato uno strumento dotato di una morbida testina removibile in silicone, da cui si sprigiona una vibrazione che genera una corrente d’aria. Lo strumento andrà a poggiarsi direttamente sulla sommità del clitoride, adagiandosi sulle piccole labbra. All’accensione sentirete sprigionarsi una brezza leggera, che diventerà tempesta all’aumentare dell’intensità della vibrazione. 

Come funziona Satisfyer?

I vari modelli in catalogo differiscono per forma e dimensione ma lavorano tutti allo stesso modo: 11 modalità di vibrazione a intensità progressiva, regolabile mediante un tasto. Con una pressione secca sul pulsante di comando si aumenta la potenza della vibrazione, salendo di un grado alla volta da 1 a 11; con un tocco prolungato si innesta la modalità vibrazione in calare. Per capire bene come funziona un Satisfyer, vi consigliamo di provarlo sulla guancia o su un capezzolo: la testina in silicone, simile a una bocca, lavora secondo il meccanismo della suzione.

Satisfyer in pratica è un succhiaclitoride.

Allargate bene le grandi labbra, posizionatelo in modo che i bordi della testina aderiscano alle piccole labbra e il vuoto accolga il cappuccio del clitoride, azionatelo e gustatevi la prima impressione. Avrete la sensazione di avere tra le gambe qualcuno che stuzzica la vostra vagina con soffi e sussurri. Aumentate di livello, cercando di restare sempre focalizzate sui segnali del corpo: se le prime tre-quattro modalità di vibrazione combinata con risucchio sono ancora gestibili, dalla quinta in poi potreste entrare nel paranormale. L’esperienza onestamente è parecchio forte. E la cosa più entusiasmante è che si può ottenere davvero un orgasmo devastante in meno di un minuto. Miracoli del progresso.

 

I pro di Satisfyer

Uno su tutti: l’orgasmo. Sorprendente, intenso, diverso; qualcosa che non sarà proprio possibile provare altrimenti perchè nessun essere umano può essere in grado di riprodurre quel tipo di stimolazione meccanica. Satisfyer ci ha convinto del potere della tecnologia, che è quella che in questo caso fa la differenza. E’ come paragonare la bicicletta all’automobile: entrambe hanno le ruote ma l’esperienza dell’una non può essere come l’esperienza dell’altra. Nessuna ‘cosa’ umana potrà farvi godere nello stesso modo.

Poi, la discrezione. Satisfyer è silenziosissimo; sarete voi a far casino, perchè non riuscirete a contenere gridolini e risate di piacere. Mentre lavora sul clitoride Satisfyer è muto come un pesce. E come un pesce - ricaricabile in usb mediante due placche magnetiche all’estremità - potrete portarlo con voi in vasca o sotto la docciaSatisfyer è waterproof, quindi anche facilmente lavabile grazie soprattutto alla pratica testina removibile. 

Un altro vantaggio di Satysfier è quello di saper stare in coppia. Provate ad utilizzarlo durante la penetrazione e vedrete quanto sarà piacevole per voi e per il vostro uomo. 

 


I contro 

Sempre lui: l’orgasmo, che può essere così violento da trasformarsi in squirting.Anche se vi sforzerete di pesare alla cosa più triste del mondo, anche se cercherete di frenare disperatamente l’esplosione del piacere, non riuscirete a resistere alla stimolazione di Satisfyer che coinvolge il clitoride nella sua interezza. 

Scherzi a parte. Satisfyer è, dal nostro punto di vista, praticamente perfetto e se proprio volessimo trovargli un difetto, l’unica sua pecca è la gestione poco pratica del pulsante in modalità vibrazione calante; nulla cui non si possa rimediare con un pò di esperienza. 

In effetti l’unica vera rimostranza che abbiamo da fare al Satisfyer Team è che avrebbero dovuto inserire un bugiardino nella confezione per avvisare il consumatore che il prodotto può causare dipendenza. Una volta provato Satisfyerinfatti, non si tona più indietro. 



Satisfyer
, mai più senza!